Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Interventi a favore di minori stranieri in condizioni di vulnerabilità psicosociale

 

Dal 7 settembre sarà attiva la procedura online del Fondo asilo, migrazione e integrazione (FAMI) per presentare le proposte progettuali

L'Autorità Responsabile del Fondo asilo, migrazione e integrazione (Fami), con decreto del 30 agosto 2017, ha adottato e pubblicato un avviso per la realizzazione, nei punti di sbarco, di interventi di accompagnamento psicosociale e supporto psicologico ai minori stranieri. Con l’iniziativa, per la quale è stato previsto un finanziamento complessivo di 2.000.000,00 di euro, si intendono aiutare i giovani stranieri nel percorso di recupero dai traumi derivanti dalle difficoltà affrontate durante il viaggio o di vulnerabilità rilevabili sin dall’impatto col contesto di arrivo.

I soggetti proponenti potranno presentare le proposte progettuali esclusivamente mediante procedura telematica, previa registrazione che sarà possibile a partire dalle ore 12.00 del 7 settembre 2017, accedendo tramite il sito del Ministero dell’Interno https://fami.dlci.interno.it

Si rimanda, infine, alla "procedura di Help Desk" descritta nell’allegato 17 pubblicato sul sito del Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione per la richiesta di informazioni in sede di proposizione delle proposte progettuali.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.