Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Diritti di rogito per i segretari comunali: confermata ancora la linea della giurisprudenza

 

Affiora un’altra sentenza vittoriosa in materia di diritti di rogito per i segretari comunali iscritti alle fasce professionali "A" e "B" in Enti privi di dirigenza. Il giudice del lavoro di Treviso con sentenza n. 121/2018 pubblicata il 1 marzo 2018, ha accolto il ricorso collettivo di sei segretari contro i propri Comuni e convenzioni di Comuni, compensando le spese, stante “il persistente contrasto tra la Magistratura contabile e i giudici di merito”.
Dei nove segretari che si erano originariamente rivolti al giudice del lavoro, tre hanno ritirato il ricorso, avendo nel frattempo ottenuto la liquidazione dai propri comuni e quindi il giudice ha dichiarato l’intervenuta estinzione del giudizio nei loro confronti. Tutti gli altri hanno ottenuto vittoria piena. Le motivazioni sono quelle ormai ampiamente ribadite dalla giurisprudenza ordinaria.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI TREVISO 121/2018.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.