Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Violenza privata

 

Per la Corte di Cassazione Penale, sez. V (sent. 7 dicembre 2015 n. 48346), commette il delitto di violenza privata colui che parcheggia la propria autovettura dinanzi ad un fabbricato in modo tale da bloccare il passaggio impedendo l'accesso alla parte lesa.

In generale la sentenza riafferma che, ai fini della configurabilità del reato punito dall'articolo 610 codice penale, il requisito della violenza si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l'offeso della libertà di determinazione e di azione, quindi anche il parcheggio dell’autovettura che blocca il passaggio. 


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.